Bambini in vacanza: il kit salva estate

L’omeopatia può essere una soluzione non solo per gli adulti, bensì anche per i bambini, soprattutto in occasione delle vacanze estive: vediamo insieme i rimedi a partire dalla nausea da viaggio.
Qualunque sia la destinazione scelta, nel preparare l’occorrente per il viaggio dei più piccoli è importante mettere in conto gli eventuali imprevisti che possono presentarsi: scottature, punture di insetti, qualche livido o escoriazione.

Nella scelta dei farmaci da portare con sé non vanno dimenticati alcuni medicinali omeopatici, in genere privi di effetti indesiderati e tossicità chimica.

Nausea da viaggio

Manifestazione piuttosto comune a tutte le età, per contrastarla è utile assumere Cocculine, medicinale omeopatico utilizzato preventivamente e nel trattamento di disturbi come nausea, vomito, vertigini, cefalea, pallore e malessere generale.

Posologia: 2 compresse 3 volte al giorno alla vigilia del viaggio e poco prima della partenza. In caso di malessere durante il tragitto, 2 compresse ai primi sintomi da ripetere, se necessario, ogni ora per la durata del viaggio.

Scottature ed eritemi solari

Alcuni medicinali omeopatici sono utili sia nella preparazione all’esposizione solare sia in caso dei danni del sole alla pelle.

In caso di ustioni di lieve entità: Apis mellifica 15CHBelladonna 9CH 5 granuli di ognuno ogni 30 minuti, regolando l’assunzione in base alla regressione dei sintomi.

Esposizione degli occhi ai raggi solari

L’esposizione degli occhi al sole, soprattutto di quelli particolarmente delicati dei bambini, può causare diversi disturbi: l’azione dei raggi solari insieme a quella di vento, cloro e sabbia porta alla comparsa di sintomi come bruciore, prurito e arrossamento oculare.

In tutti questi casi si consiglia un collirio omeopatico come Euphrasia officinalis 3DH e Chamomilla vulgaris 3DH, 2 gocce da instillare 2-6 volte al giorno, in base all’entità del fastidio.

Punture di insetti e meduse

Nel caso di punture di insetti (frequentissime in questa stagione) si consiglia Apis mellifica 15CH, 5 granuli anche ogni ora, da ridursi in base al miglioramento.

Se a colpire i nostri bambini è stata la temuta medusa, il medicinale omeopatico da assumere è Urtica urens 5CH, 5 granuli ogni ora fino al miglioramento dei sintomi: la sua formula lenisce il prurito e favorisce la cicatrizzazione della parte lesa.

Contusioni, edemi o ecchimosi

A quanti bambini non capita di procurarsi dei piccoli traumi? E’ molto utile applicare Arnigel, da massaggiare 2-3 volte al giorno, fino a totale assorbimento, avendo cura di non applicarlo su mucose e ferite aperte.

 

http://pharmatruck.it/ è la piattaforma che risponde alle esigenze di salute di tutta la famiglia: collegandoti da smartphone, tablet o pc, puoi ordinare online dalla farmacia più vicina a te scegliendo tra i prodotti migliori delle farmacie. Qual è la rivoluzione? Riceverli quando vuoi tu a casa tua! Il costo della consegna a domicilio è di soli 2,50 euro.

Noi di http://pharmatruck.it/ abbiamo a cuore la salute e il benessere tuoi e dei più piccoli

 

 

 

Commenti

commenti

L'autore

Reply

Cosa ne pensi?