Buscopan compresse contro il mal di pancia: dosi e controindicazioni

Buscopan compresse è un farmaco da banco impiegato contro il mal di pancia. Il farmaco, prodotto dall’Istituto De Angeli e commercializzato dalla Sanofi, rientra negli antispastici anticolinergici. Buscopan nello specifico appartiene alla classe degli alcaloidi della belladonna semisintetici, composti ammonici quaternari.

Cosa contiene Buscopan

Ogni compressa rivestita contiene 10 mg di principio attivo N-butilbromuro di joscina, noto anche comescopolamina. Questa sostanza vegetale, estratta dalla Buboisia, è responsabile dell’azione antispastica del farmaco.  Gli eccipienti del nucleo includono calcio idrogenofosfato, amido di mais, amido solubile, silice colloidale anidra, acido tartarico, acido stearico. Il rivestimento è composto da povidone, saccarosio, talco, gomma arabica, titanio diossido (E171), macrogol 6000, cera carnauba e cera bianca. Il farmaco è privo di glutine e lattosio.

Come agisce Buscopan

Buscopan allevia gli spasmi muscolari, attenuando i sintomi del mal di pancia  quali dolori e crampi addominali. Buscopan è consigliato a chi avverte delle fitte alla pancia, provando la sensazione di essere trafitto da spine o coltelli o la sensazione di un nodo che stringe. La sua azione localizzata e diretta ai muscoli intestinali lo rende particolarmente efficace. Il farmaco agisce sui muscoli del tratto gastroenterico e genito-urinario, proprio nell’area in cui hanno origine i crampi e gli spasmi.

Buscopan è efficace contro i dolori mestruali?

Buscopan è efficace anche contro i dolori mestruali in combinazione con un analgesico. In questo caso però è preferibile assumere degli antinfiammatori.

Buscopan è indicato in caso di mal di pancia da alimenti piccanti e grassi, da pasti pesanti, da viaggi. Inoltre aiuta a ridurre il dolore addominale nei pazienti affetti da sindrome dell’intestino irritabile e patologie diverticolari. In caso di mal di pancia con dolore più intenso è possibile assumere Buscopan Compositum® che contiene l’analgesico paracetamolo oltre al principio attivo N-butilbromuro di joscina.

Dosi

Le dosi per adulti e ragazzi di età superiore ai 14 anni sono di 1-2 compresse rivestite da 10 mg fino a un massimo  di 3 volte al giorno. Per i bambini di età compresa tra i 6 e i 14 sarà il pediatra a stabilire la dose. Le compresse devono essere ingerite con dell’acqua avendo cura di non frantumarle e di non masticarle. Non superare le dosi consigliate senza aver consultato il medico.

Buscopan va assunto alla comparsa dei sintomi. La terapia va interrotta non appena i sintomi scompaiono.

Controindicazioni

Buscopan compresse è controindicato ai pazienti che soffrono di ipersensibilità al principio attivo o a uno o più eccipienti.  Il farmaco non deve essere assunto dai pazienti affetti da glaucoma ad angolo acuto e da ritenzione urinaria provocata da ipertrofia prostatica o da altri disturbi.

L’uso è controindicato anche ai pazienti affetti da stenosi pilorica, ileo paralitico, colite ulcerosa, megacolon, esofagite da reflusso, atonia intestinale dell’anziano, miastenia grave. Il medicinale va usato con cautela dagli anziani e dai pazienti affetti da piressia perché può ridurre la sudorazione.

Uso di Buscopan compresse nei bambini e in gravidanza

I bambini al di sotto dei 6 anni di età non devono assumere Buscopan. In via cautelativa è bene evitare l’assunzione di Buscopan in gravidanza e durante l’allattamento, a meno che non prescritto dal ginecologo. In caso di allattamento è bene sapere che Buscopan può ridurre la produzione di latte materno.

L’uso di Buscopan è limitato a dolori addominali passeggeri e lievi. In caso di dolori intensi e persistenti e di altri sintomi è bene contattare il medico per ricercare la causa scatenante. In ogni caso il trattamento con Buscopan deve essere limitato a brevi periodi. In caso insorgano febbre, perdita di peso immotivata e sangue nelle feci occorre recarsi al più presto dal proprio medico curante.

I pazienti intolleranti al saccarosio e i diabetici devono informare il medico prima di assumere Buscopan, perché ogni compresa contiene 41,2 mg di saccarosio.

Interazioni con altri farmaci

Buscopan compresse può accentuare l’azione di farmaci antidepressivi antiistaminici e anticolinergici e la tachicardia causata da farmaci ß-adrenergici.

In caso di assunzione contemporanea di metoclopramide è bene sapere che l’azione di entrambi i farmaci potrebbe risultare più lieve.

Non assumere insieme ad antiacidi per evitare di compromettere l’assorbimento intestinale del medicinale. Non bere alcolici nel corso del trattamento.

 

Effetti indesiderati

Tra gli effetti indesiderati di Buscopan compresse sono stati segnalati tachicardia, bocca secca, pelle secca, sudorazione alterata, stipsi, eruzioni cutanee associate a prurito. Il farmaco in alcuni casi può provocare sonnolenza. Per questo motivo occorre prestare attenzione alla guida di veicoli e durante l’uso di macchinari.

Prezzo

La confezione da 30 compresse ha un prezzo di listino di di € 9.10.

Di seguito il foglietto illustrativo del Buscopan.


Foto: © Sanofi

Commenti

commenti

L'autore

Reply

Cosa ne pensi?