Dieta mediterranea: 10 buoni motivi per amarla, dalla linea alla salute

Sana, equilibrata e gustosa la dieta mediterranea è uno dei modelli alimentari più consigliati da medici e nutrizionisti. Per seguirla bisogna portare in tavola frutta e verdura di stagione, legumi, cereali integrali, pesce, carni bianche, formaggi magri, olio extravergine d’oliva, frutta secca e semi. Il consumo di latticini, carne rossa e cibi contenenti grassi saturi è invece ridotto. I benefici per la salute della dieta mediterranea sono stati accertati da molti studi. Non a caso mangiare mediterraneo rientra spesso nelle ricette degli scienziati per una vita lunga e sana.

Dieta mediterranea: se la conosci la ami!

Abbiamo scelto per voi 10 tra i mille e uno buoni motivi per amare la dieta mediterranea:

  1. La dieta mediterranea mantiene il cervello sano, proteggendolo dagli effetti dell’invecchiamento. A confermarlo è stato un recente studio dell’Università di Edimburgo. Secondo i ricercatori mangiare mediterraneo riduce la perdita di volume del cervello, aiutandoci a preservare la memoria e le capacità di apprendimento anche da anziani.
  2. Più salute, più buonumore! Seguire il modello alimentare mediterraneo allunga e migliora la qualità della vita, tenendo lontane disabilità, depressione, infarto, malattie cardiovascolari e diabete. A scoprirlo è stato uno studio dell’istituto di neuroscienze del CNR e dell’Università di Padova.
  3. La dieta mediterranea previene il diabete di tipo 2 e ripulisce i vasi sanguigni danneggiati, riducendo il rischio di infarto e aterosclerosi nei pazienti diabetici. Ad appurarlo è stata una ricerca presentata dalla Società italiana di diabetologia.
  4. Basta preoccuparsi troppo del conteggio delle calorie! La dieta mediterranea prevede un consumo ridotto di cibi ricchi di grassi saturi e di alimenti di origine animale, nocivi per la salute e per la linea. Seguire questo modello alimentare assicura il giusto apporto di nutrienti senza esporre l’organismo ai danni di una dieta ipercalorica e ricca di cibi processati.
  5. dieta mediterranea basilico pomodoriMai più piatti spenti e monotoni in tavola. Le ricette della dieta mediterranea, a base di verdure fresche di stagione, sono colorate, gustose, semplici da preparare e permettono di sviluppare la creatività in cucina. Bastano pochi ingredienti come olive, pomodori, basilico e noci per preparare un’insalata fresca, appetitosa e nutriente.
  6. Non bisogna rinunciare al pane e alla pasta. Per mantenere la linea è sufficiente scegliere cereali integrali e ridurre le quantità, accompagnando pane e pasta a generose porzioni di verdura per fare il pieno di fibre e ai legumi per fare il pieno di proteine.
  7. I grassi non sono banditi dal piatto. Olio extravergine d’oliva, pesce azzurro e noci contengono grassi buoni che promuovono la salute del cuore.
  8. Le ricette mediterranee sono un’esplosione di gusto grazie al rosmarino, all’origano, al peperoncino e alle altre spezie. Insaporire i piatti senza aggiungere sale e condimenti grassi aiuta a mantenere la linea non rinunciando ai piaceri della buona tavola. Inoltre molte spezie mediterranee come il rosmarino sono ricche di antiossidanti, sostanze che contrastano le infiammazioni e prevengono le malattie croniche.
  9. Non occorre rinunciare al piacere di un buon bicchiere di vino rosso. Alcuni studi hanno dimostrato che nelle persone sane un consumo ridotto di vino fa bene al cuore grazie all’alto apporto di antiossidanti.
  10. I formaggi poco grassi, l’olio d’oliva, le verdure ricche di fibre, i legumi e i cereali integrali aumentano il senso di sazietà, riducendo la fame nervosa e gli spuntini che rovinano la linea.

Foto: via Pixabay

Commenti

commenti

Tags:

L'autore