Nicorette Spray: come funziona, opinioni e controindicazioni

Nicorette Spray è un prodotto per uso orale contenente nicotina formulato per aiutare i fumatori a smettere di fumare.  Il medicamento è prodotto dalla casa farmaceutica svizzera Cilag AG, parte della statunitense Johnson & Johnson. Ogni spruzzo della soluzione oromucosale contiene 1 mg di nicotina e glicole propilenico, alcool, un aroma che lascia in bocca un fresco sapore di menta e altri eccipienti.

nicorette_spray_2x150ml dispenserDove acquistare Nicorette Spray

Il coadiuvante può essere acquistato online o in farmacia senza ricetta medica, a patto di non soffrire di ipersensibilità alla nicotina o agli altri ingredienti. Per i minori di 18 anni è necessaria la prescrizione medica. L’utilizzo è invece vietato in ogni caso nei minori di 12 anni.

Quanto costa Nicorette Spray

Lo spray è venduto in confezioni da 1 o 2 dispenser. Ogni dispenser eroga circa 150 spruzzi. La confezione da 1 dispenser in farmacia ha un prezzo di listino di 40,07 euro. Su Amazon il produttore vende la confezione da un dispenser a 18,16 euro. La confezione di Nicorette Spray 2 x 150 ml ha un costo di 32,99 euro.

Come usare Nicorette Spray per smettere di fumare

Lo spray va erogato nel cavo orale quando si avverte lo stimolo di accendersi una sigaretta. Il prodotto agisce entro 60 secondi dall’erogazione nella bocca, attenuando i sintomi dell’astinenza. Durante l’erogazione bisogna prestare attenzione a non inspirare la sostanza nebulizzata e a non deglutire nei secondi immediatamente successivi. Questo perché il prodotto deve essere assorbito dalla mucosa e non penetrare nelle vie respiratorie.

Nelle prime 1-6 settimane di utilizzo di Nicorette Spray bisogna applicare uno spruzzo nel cavo orale ogni volta che si avverte lo stimolo di una sigaretta. Se si fumavano 15 sigarette al giorno saranno necessari altrettanti spruzzi a intervalli di almeno 30-60 minuti. Dopo il primo spruzzo se la voglia di fumare non accenna ad attenuarsi è possibile applicare un secondo spruzzo dopo qualche minuto.

Chiarito che uno spruzzo ad applicazione non è sufficiente alle applicazioni successive occorre somministrare due spruzzi consecutivi. In ogni caso mai superare 2 spruzzi ad applicazione e i 4 spruzzi all’ora. La dose massima giornaliera è di 64 spruzzi.

Dalla seconda alla settima settimana di trattamento gli spruzzi giornalieri vanno dimezzati gradualmente. Dalla decima alla dodicesima settimana gli spruzzi devono ridursi a non più di 4 al giorno. Quando saranno ridotti a 2-4 al giorno bisognerà smettere di usare il prodotto. Il prodotto rimasto può essere conservato e usato nelle settimane successive se si dovesse avvertire nuovamente il desiderio di fumare.

Controindicazioni

Il prodotto può essere letale per i bambini anche in dosi minime, pertanto è bene tenerlo lontano dalla loro portata. Anche in caso di gravidanza o allattamento Nicorette Spray non può essere usato. Se siete fumatrici, aspettate un figlio e non riuscite a smettere di fumare parlatene con il vostro medico di famiglia per trovare insieme una soluzione priva di rischi per il feto. È bene ricordare che la nicotina finisce nel latte materno, pertanto chi assume Nicorette Spray non può allattare al seno.

È fondamentale non fumare durante il periodo di utilizzo di Nicorette spray per evitare di immettere nell’organismo dosi eccessive di nicotina. In tal caso si mette a repentaglio la salute del cuore e si va incontro a rischi cardiovascolari anche gravi. Il sovradosaggio può manifestarsi con nausea, vomito, diarrea, mal di testa e vertigini. Lo spray non deve essere utilizzato per un periodo superiore ai 3 mesi e non può essere usato dai non fumatori.

Particolare precauzione va osservata quando si soffre di malattie: patologie cardiache, ipertensione, diabete mellito, problemi di circolazione, malattie renali, affezioni croniche della faringe. Se soffrite di una qualsiasi patologia o disturbo o se siete stati colpiti da un infarto o ictus nell’ultimo mese prima di assumere il prodotto chiedete consiglio al vostro medico curante. Informate il medico o il farmacista anche in caso di allergie a medicinali, in modo che possa scongiurare eventuali rischi.

 Interazioni ed effetti collaterali

In alcuni casi la disassuefazione dal tabagismo può provocare reazioni alterate ad altri medicinali assunti per curare l’asma, la depressione o il diabete. Il medico potrebbe dover modificare le dosi delle altre terapie seguite. Tra gli effetti collaterali di Nicorette Spray figurano cefalea, vomito, diarrea, stanchezza, dolori al petto, irritabilità e altri sintomi legati alla diminuzione dell’assunzione di nicotina. Chi smette di fumare può anche soffrire di afte.

È bene inoltre sapere che il prodotto può incidere sulle capacità di reazione, guida e utilizzo di macchinari. Non usate il prodotto oltre la data di scadenza riportata sulla confezione e conservatelo a una temperatura compresa tra 15 e 25 °C.

Nicorette spray funziona per smettere di fumare? Le opinioni di chi l’ha provato

Come precisato dai produttori nel foglietto illustrativo Nicorette Spray funziona per smettere di fumare soltanto se accompagnato da una forte motivazione a volersi liberare dalla dipendenza. Farsi seguire dal proprio medico di famiglia o da uno specialista o partecipare a un programma di disintossicazione accresce le probabilità di successo.

Le opinioni dei fumatori su Nicorette Spray presenti nei vari forum sulla salute e nelle recensioni lasciate sui portali delle farmacie online sono complessivamente positive. Diversi fumatori lo hanno trovato efficace per smettere di fumare e lo consigliano per brevi periodi di utilizzo.

Alcuni lamentano un odore sgradevole, un bruciore alle mucose, nausea, tosse, lacrimazione, singhiozzo e pizzicorio. Diversi consumatori apprezzano l’efficacia immediata nella riduzione della voglia di fumare e la praticità dell’erogatore, che può essere portato facilmente con sé grazie alle dimensioni compatte.

Commenti

commenti

L'autore