Piccola guida su come combattere la cellulite

Cercare di capire come combattere la cellulite è un cruccio molto diffuso e prettamente femminile. La cellulite consiste in un accumulo di grasso in alcune zone del corpo, che porta alla formazione di fossette nella pelle. La cellulite, quando è molto evidente, può creare problemi di accettazione del proprio corpo. Non è una patologia di cui ci si deve preoccupare o per cui bisogna rivolgersi al medico: è solo un disagio di natura estetica.

Cos’è la cellulite e da cosa è causata

La cellulite ha una forte componente di ereditarietà genetica, infatti si può trasmettere facilmente da madre a figlia. Ciò nonostante, è possibile attuare delle forme di prevenzione che impediscano a questo fastidioso disturbo di rovinare la bellezza della pelle.

Se vi state chiedendo come combattere la cellulite dovete innanzitutto fare i conti con la vostra alimentazione e con il vostro stile di vita generale. Si può intuire che una vita fisicamente poco attiva e l’abuso di alcool non aiutino certo a risolvere il problema.
Anche gli indumenti troppo stretti possono essere causa di questo fastidio, poiché non fanno respirare la pelle e provocano la tanto temuta ritenzione idrica. Di conseguenza si altera la circolazione della pelle e si accumulano le tossine. Esistono molti prodotti per curare la cellulite, tra cui Somatoline, per fare un esempio noto. Precisiamo che la scomparsa totale di questi fastidiosi cuscinetti può essere molto lenta.

La cellulite è provocata dal tessuto adiposo che si trova sotto ai muscoli. Quando il grasso si accumula, la pelle si comprime e le fibre connettive spingono in direzione interna, scatenando l’effetto tipico della “pelle a buccia d’arancia”. Si tratta di un problema tipico dei corpi femminili soprattutto perché le cosce e i glutei sono i punti in cui si concentrano le cellule adipose. Inoltre, un corpo che sta invecchiando è più soggetto a cellulite, poiché i tessuti diventano meno elastici con il passare dell’età.

Se le fossette sono leggere si vedono solo da vicino e toccando la pelle. In caso di cellulite più consistente, invece, i rigonfiamenti della pelle saranno visibili a occhio nudo e con grande evidenza.

Come combattere la cellulite: dieta ed esercizio fisico in primis

Per combattere la cellulite si consiglia innanzitutto di non adottare uno stile di vita sedentario. L’attività fisica non deve mai mancare, così come una dieta sana. Sport e alimentazione corretta, oltre a far bene per combattere la cellulite, permettono di avere una pelle più bella.
Si possono acquistare numerosi trattamenti anticellulite. Consigliamo di controllare la qualità di questi prodotti, nonché di fare qualche test su una porzione di pelle per verificare l’eventuale insorgere di reazioni allergiche.
In casi di cellulite molto accentuata si può optare per una cura tramite sistemi a laser e a radiofrequenza. La liposuzione, invece, non è un rimedio valido contro la cellulite, soprattutto perchè non c’è alcun fondamento scientifico che ne garantisca l’effettiva efficacia.

Per concludere potremmo utilizzare il detto “mal comune mezzo gaudio”: la cellulite è un problema con cui molte donne si devono confrontare. L’importante è scegliere il trattamento più giusto e soprattutto mantenere uno stile di vita sano!

Foto: via Unsplash

Commenti

commenti

L'autore