Piedi perfetti per l’estate? Ecco delle tecniche low cost

Esattamente come le mani, anche i piedi meritano la nostra attenzione, soprattutto in questa stagione! Vediamo insieme i 4 semplici step da seguire per avere piedi al top.

Consigli per avere i piedi perfetti in vista dell’estate

  1. Pediluvio: per avere piedi impeccabili a prova di sandalo si parte da un pediluvio con acqua tiepida da effettuare almeno una volta a settimana: fondamentale per ammorbidire la pelle, eliminare quella morta ed aprire i pori. Ti basta riempire una bacinella con dell’acqua calda e aggiungervi – a scelta – sale grosso, bicarbonato o sali defaticanti. Una volta tenuti in ammollo per una ventina di minuti, puoi procedere eliminando ispessimenti e duroni.
  2. Scrub: procedi con l’esfoliazione per eliminare cellule morte e ispessimenti della pelle che si formano in particolare su pianta e tallone. Grazie alle formulazioni con microgranuli dei prodotti per scrub è possibile ottenere un’epidermide subito più morbida e liscia, come rinnovata.
  3. Cura delle unghie: le unghie dei piedi richiedono una cura particolare, in quanto vanno facilmente incontro a micosi e molto frequentemente diventano incarnite, causando fastidio e dolore. È importante, quindi, tagliarle con cura. Subito dopo è bene levigare e lucidare la superficie dell’unghia con buffer e lima, applicare uno smalto rinforzante che dona subito lucentezza. Approfittando dell’estate, poi, è bello lasciarsi ispirare da un colore allegro da sfoggiare in spiaggia.
  4. Massaggio: ultimo passaggio – e anche il più rilassante – è quello che consiste nel massaggiare i piedi con delle creme emollienti specifiche per riattivare la circolazione.

Trovi i prodotti specifici per la salute e la bellezza dei tuoi piedi e molti altri prodotti della tua farmacia di fiducia collegandoti su PharmaTruck.it. PharmaTruck ti offre un sito aggiornato con le offerte delle migliori case cosmetiche e farmaceutiche: effettui l’ordine online e lo ricevi comodamente a domicilio al costo di consegna di soli 2.50 euro.

Facile, no?

Commenti

commenti

L'autore

Reply

Cosa ne pensi?