Quinoa: cos’è e quanto fa bene, una ricetta sana e gustosa

Alimento molto leggero e digeribile ma nello stesso tempo saziante ed energetico, la quinoa è un superfood, cioè un cibo supernutriente, soprattutto per l’alta presenza di amminoacidi essenziali ma anche perché fornisce al nostro organismo sostanze come calcio, ferro, magnesio e potassio, indispensabili al nostro benessere e presenti in concentrazioni insolitamente elevate rispetto agli altri cereali.

La pianta di Quinoa viene classificata come cereale anche se appartiene alla famiglia delle graminace. Esistono circa 200 varietà diverse di Quinoa che vengono coltivate in varie parti del mondo ma soprattutto in Bolivia, Perù ed Ecuador.

Benefici della quinoa

  • Previene le malattie cardiovascolari
  • Abbassa il colesterolo
  • Regola la pressione sanguigna
  • Combatte l’emicrania
  • Diminuisce l’acidità gastrica e tutti i disturbi correlati allo stomaco, come la gastrite e l’ulcera

La Quinoa inoltre è molto ricca di Betaina, una sostanza che viene estratta dalle barbabietole da zucchero

Malgrado sia meno diffusa rispetto ad altri cereali, si trova in commercio in altre forme: farina, fiocchi, pasta, pane e numerosi prodotti da forno.

Mangiare quinoa allontana anche il rischio di cancro

La quinoa è ricca di flavonoidi, dotati di un’azione anticancro scientificamente provata. Essendo, inoltre, priva di glutine, può rientrare nel regime alimentare delle persone che soffrono di celiachia e anche nelle diete ipocaloriche, grazie all’elevato potere saziante. Senza appesantire, riesce a fornire una carica energetica molto elevata.

La ricetta salutare del giorno: Polpettine di quinoa e ceci

Commenti

commenti

L'autore

Reply

Cosa ne pensi?