Rimedi per le mani screpolate, un must dell’inverno

In questi giorni in cui tutta l’Italia è avvolta da una coltre di gelo, trovare i giusti rimedi per le mani screpolate può essere un’esigenza pungente (e urgente). Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere una piccola guida per aiutarvi a risolvere questo problema molto comune. Qui di seguito troverete una lista di prodotti per le mani, che potete trovare nel vostro frigo o nelle dispense delle vostre cucine.
Sì, perché oltre alle classiche creme idratanti si possono adottare diverse soluzioni alternative. Grazie ai rimedi naturali per la pelle è possibile intervenire in modo delicato sulle mani screpolate a causa del freddo.

Burro di Karitè e sostanze oleose

La prima cosa da fare, intuitiva ma forse non così scontata, è quella di coprire per bene le mani con dei guanti e non utilizzare prodotti detergenti aggressivi. Si consiglia di utilizzare i guanti anche per lavare i piatti o quando si usano i detersivi. Le mani che cominciano a screpolarsi non sono un fatto da prendere sotto gamba: in caso di peggioramento possono comparire dei tagli dolorosi, con piccoli sanguinamenti.

Tra i rimedi per le mani rovinate dal freddo troviamo in pole position il burro di karitè, la cui composizione permette una funzione emolliente e nutriente, oltre che antiossidante. Si può applicare più di una volta al giorno, magari dopo una gradevole doccia calda. Si può applicare sulle mani anche prima di andare a dormire per poi lasciarla agire di notte, proprio come una maschera.
Un altro prodotto naturale che aiuta ad idratare le mani al pari del burro di karitè è l’olio di cocco. Giusto per restare in tema, vi proponiamo anche l’olio alle mandorle dolci. La consistenza di questo prodotto è altamente grassa, ed è ideale da applicare sulla pelle umida. Dopo l’applicazione è necessario tamponare con un asciugamano di cotone.
Da non sottovalutare anche il nostro caro olio di oliva, ideale per gli impacchi notturni. A seguire troviamo l’avocado e l’aloe vera, che svolgono una funzione idratante e disinfettante. La polpa di avocado in particolare è molto benefica perché ha una consistenza molto grassa.

Tra i rimedi naturali anche tuorli d’uovo e camomilla

Non temete, la lista dei rimedi per le mani screpolate non è ancora finita! Abbiamo qualche altro facile spunto di cui potete far tesoro.
Forse la cosa vi stupirà, ma è possibile utilizzare anche il tuorlo d’uovo precedentemente sbattuto e applicato a mo’ di maschera per circa un quarto d’ora.
Un’ulteriore opzione può essere quella di sciogliere nell’acqua un cucchiaio di amido di riso, ideale anche per curare la bellezza delle mani. Dopo aver immerso le mani nella soluzione di acqua e amido, si consiglia di asciugarle con un asciugamano dal tessuto delicato. Infine, non dimenticate di idratarle.
Avete l’abitudine di prepararvi un infuso di camomilla prima di andare a letto alla sera? D’ora in poi fatene un po’ di più: gli impacchi di camomilla possono essere provvidenziali per le vostre mani screpolate.
Se avete letto questa lista di rimedi naturali siete ormai attrezzati per curare le screpolature causate dal gelido vento invernale. Abbiate cura delle vostre mani!

Foto: via Pixabay

Commenti

commenti

L'autore