Sediflù sciroppo bambini: usi e dosi

Ci siamo, genitori miei: la stagione del catarro è qui con noi. Facciamocene una ragione. I bambini prima dei 3 anni hanno un solo metodo per pulirsi il naso: strofinarlo sulla manica. Niente, non c’è modo che imparino a soffiarlo prima di allora. Tanto muco lì, a stagnare placido, e la tosse è in agguato. Tra i vari prodotti che possono darci una mano, abbiamo il Sediflù sciroppo bambini. Vediamo cos’è e a cosa serve.

Sediflù sciroppo bambini: uso e ingredienti

Il Sediflù sciroppo bambini, in confezione da 150 ml, è un integratore alimentare che si impiega nel trattamento sintomatico della tosse, sia secca che grassa. Tra i suoi ingredienti troviamo la piantaggine lanceolata, che ha un’azione espettorante. L’edera (Hedera helix) è poi presente in questo come in prodotti analoghi grazie alla sua efficacia mucolitica, mentre la drosera esercita un effetto fluidificante. Abbiamo visto come, in caso per esempio di otite media acuta, sia importante cercare di aiutare il bambino a espellere il muco, per prevenire problemi più gravi. Del miele di eucalipto (di origine italiana) andrà poi a integrare con la sua azione lenitiva ed emolliente. Dallo sciroppo sono assenti glutine, lattosio e alcool.

Chi può prenderlo, in che dosi

Il Sediflù può essere assunto anche da adulti, anziani, donne in gravidanza. Le dosi sono: bambini fino a 4 anni, 5 ml 2 volte al giorno; bambini oltre i 4 anni, 10 ml 2 volte al giorno; adulti, 10 ml 3 volte al giorno. Può essere sciolto in bevande o altri liquidi, e le dosi giornaliere non vanno superate. Il gusto è amarena, e ricordate una cosa importante: il Sediflù, come altri sciroppi studiati per bambini, ha un gusto che piace. Tenetelo lontano dai piccoli, mai lasciarlo alla loro portata. Il prezzo si aggira mediamente tra i 13 e i 15 euro.

Questo prodotto è un integratore: se la tosse persiste, se non notate miglioramenti, una bella telefonata o una visita al pediatra è necessaria.

Foto: © Sakura

Commenti

commenti

L'autore

Reply

Cosa ne pensi?